Corsi finanziati per le aziende

The Bridge Institute organizza corsi finanziati per le aziende. Per essere sicuri che la vostra azienda rientri nei parametri previsti dal bando, occorre effettuare un’analisi dei fabbisogni.  Approfittate della nostra consulenza gratuita.

Ecco tutte le novità in materia di corsi finanziati:

Finanziamenti per dirigenti

Caratteristiche previste dai corsi finanziati:
I corsi possono essere, per tutte le lingue, in aula presso le vostre sedi o dove lo riterrete più opportuno a seconda delle vostre esigenze oppure, per i livelli medio‐alti di conoscenza della lingua Inglese, a distanza, tramite skype o telefono.

    • I partecipanti devono essere dipendenti a tempo determinato o indeterminato.
    • I gruppi devono essre composti da almeno 2 partecipanti (per i corsi in aula).
    • Occorre la frequenza di almeno il 70% delle lezioni.
    • I corsi si devono svolgere in orario di lavoro.
    • I partecipanti devono essere in regola coi versamenti Inps.
    • Se non foste iscritti ad un Fondo (ad es. Fondimpresa o altri simili), potete iscrivervi gratuitamente e usufruire subito della possibilità di organizzare corsi finanziati attraverso la nostra struttura.
    • A seconda del Fondo, si possono organizzare anche corsi individuali per Dirigenti.
    • Quindi, le domande preliminari alle quali rispondere per farci un’idea del ventaglio di possibilità che avete sono:
    • Avete dipendenti? Se sì quanti.
    • Versano i contributi INPS?
    • Siete iscritti ad un fondo? Se sì a quale?Dopo una consulenza preliminare gratuita in cui risponderemo a tutte le vostre domande sia in relazione alla parte didattica dei corsi, sia circa la parte burocratica di accesso e conseguimento del finanziamento, valuteremo l’analisi dei vostri fabbisogni e sapremo darvi una risposta puntuale in merito ad ogni aspetto dell’iter che occorre seguire.[success]Lo staff del The Bridge Institute, insieme ai propri consulenti, si occuperà, dall’inizio alla fine, di tutto.[/success]Il nostro è un servizio ‘chiavi in mano’:

parte amministrativa e burocratica

    • scelta del Fondo più adatto alla vostra realtà
    • richiesta del finanziamento
    • creazione pratica
    • cura dell’iter burocratico che ne consegue fino al termine dei corsi
    • produzione registri e documentazione

parte organizzativa e didattica

  • test di ingresso al fine di creare gruppi omogenei
  • organizzazione dei corsi
  • scelta del materiale didattico
  • erogazione dei corsi
  • verifiche periodiche
  • attestato finale
  • report di fine corso
  • tenuta registri

Per saperne di più:

Come Accedere alla Formazione Finanziata

La formazione finanziata rappresenta un’ottima opportunità per le imprese che desiderino offrire una formazione continua e specializzata ai propri lavoratori. Per finanziare la formazione del personale, l’azienda può accedere ai fondi paritetici interprofessionali introdotti dalla legge 388/2000.

Come funziona

Aderendo al fondo, l’azienda può destinare la quota dello 0,30% dei contributi INPS alla formazione del personale. Non vi sono costi da sostenere, l’adesione è completamente gratuita. I dipendenti dell’azienda sono gli unici destinatari dei finanziamenti siano essi dirigenti, quadri o impiegati.
I fondi rappresentano una grande opportunità per le imprese che vogliano crescere, svilupparsi ed essere sempre competitive sul mercato. Allo stato attuale, esistono 21 fondi, 3 dei quali sono destinati alla formazione dei dirigenti.

Sono due le modalità per i finanziamenti:

1)  il conto formazione:

con esso l’azienda accumula i propri versamenti sul fondo e attinge direttamente da quest’ultimo per finanziare la formazione del personale. E’ una modalità di accesso molto vantaggiosa ed usata perchè permette alle aziende di accumulare ingenti risorse. E’ necessario però puntualizzare che questi fondi possono essere accumulati per due anni. Dopo, se l’impresa non ha utilizzato il capitale, esso sarà destinato per finanziare i bandi.
Ogni azienda può decidere di iscriversi ad un unico Fondo, l’adesione può essere sempre revocata e l’iscrizione dura un anno. Salvo che non subentri espressa disdetta, l’iscrizione al fondo si considera tacitamente rinnovata, di anno in anno.
2) il conto sistema: è la modalità di finanziamento per la formazione che si realizza con appositi e specifici bandi. Le imprese possono partecipare ad essi presentando i progetti formativi. Questi ultimi vengono valutati e successivamente, viene stilata una graduatoria.

Come accedere alla formazione finanziata

E’ essenziale, per le imprese che vogliamo accedere ai finanziamenti dedicati alla formazione del personale, presentare un ottimo progetto formativo.
Per prima cosa, nel progetto dovrà essere descritto l’obiettivo organizzativo che l’impresa vuole realizzare partecipando al bando. Un’azienda può chiedere di accedere  alla formazione finanziata per crescere, per svilupparsi oppure per superare un momento di crisi. E’ importante che l’azienda puntualizzi l’obiettivo da realizzare: l’aumento delle capacità e delle conoscenze del personale. Questo obiettivo viene realizzato dall’azienda avvalendosi di esperti nella consulenza e nella formazione.
Il piano di formazione dovrà essere approvato dalla Direzione e valutato  dalle rappresentanze sindacali. Quindi verrà presentato al Fondo. Se sarà conforme, il progetto verrà approvato e l’impresa sarà ammessa al finanziamento per la formazione del personale.

Fondi attualmente operativi

Fondimpresa: Fondo destinato alla formazione dei lavoratori delle imprese industriali
Fondirigenti: Fondo destinato alla formazione dei dirigenti industriali
Forte: Fondo per i lavoratori del commercio, del turismo, dei servizi, del credito, delle assicurazioni e dei trasporti
Fondir: Fondo per i dirigenti del terziario
Fonter: Fondo per settore terziario;
Fonder: Fondo per enti ecclesiastici, imprese con o senza scopo di lucro, aziende di ispirazione religiosa;
Fonarcom: Fondo per i lavoratori dei settori del terziario, delle Piccole e Medie Imprese, dell’artigianato;
Fondo Formazione Pmi Fapi: Fondo per i lavoratori delle PMI imprese industriali
Fondo Artigianato Formazione: Fondo per lavoratori delle imprese artigiane
Foncoop: Fondo per i lavoratori delle imprese cooperative
Fondoprofessioni: Fondo per studi professionale ed aziende ad essi collegati
For.agri: Fondo di settore per la formazione professionale continua in agricoltura
Fondazienda: Fondo per quadri e dipendenti dei comparti commercio-turismo-servizi, artigianato e PMI
Fondo Banche Assicurazioni: Fondo per la formazione continua nei settori del credito e delle assicurazioni
Formazienda: Fondo per la formazione continua nel comparto commercio, turismo, servizi, professioni e Pmi
Fonditalia: Fondo per la formazione continua nei settori economici industria PMI
Fondo formazione servizi pubblici: Fondo per la formazione continua dei lavoratori nell’ambito dei servizi pubblici.

Clicca qui per aggiungere il proprio testo

Clicca qui per aggiungere il proprio testo