Il regalo più bello agli amici del ‘Bridge’

In vista del Natale, invece dei soliti regali ai nostri clienti più affezionati,  alle aziende con le quali collaboriamo da anni,  ai tanti prof,  dsga,  dirigenti delle scuole statali e private sempre gentili e disponibili,  abbiamo pensato di non regalare panettoni, ma adozioni a distanza di bambini vietnamiti e birmani, aiutando questi ultimi a proseguire e terminare il loro ciclo di studi.

 

Abbiamo iniziato qualche anno fa con un bambino solo, poi ci abbiamo preso gusto ed abbiamo aumentato il numero dei bambini.

 

 
In questa sede vedrete solo alcuni esempi ed immagini per dare l’idea di cosa significa. Niente foto patinate, solo bambini veri che abbiamo aiutato a crescere insieme a tutti i nostri clienti.
Abbiamo scelto l’associazione ‘Insieme senza confini’ di Torino perchè siamo sicuri che i soldi donati vanno interamente a coprire le spese di istruzione dei bambini che ne hanno veramente bisogno senza perdersi per strada come spesso capita.

 
 

Come potete notare dai documenti e dalle foto, la cura grafica è messa in secondo piano dall’attenzione ai bambini. Pochi fronzoli e tanta praticità.

/nas/content/live/multiswer/wp content/blogs.dir/13/files/2015/11/scan0001 001

Ringraziamo tutti i volontari dell’associazione che garantiscono che la quasi totalità degli introiti venga incanalata per aiutare i bambini che ne hanno bisogno, sobbarcandosi la maggior parte delle spese e ringraziamo anche tutti i nostri clienti e collaboratori che hanno apprezzato e capito la nostra decisione dimostrandocelo attraverso tanti attestati di stima.
Siamo felici di dare il nostro piccolo contributo, anche se queste cose fanno bene a noi per primi e non rappresentano certo un sacrificio. Riempiono il cuore e basta.